Download
Download

Dizionario tecnologico

  • Motore portante
    Motore portante
    Il motore Superquadro è elemento strutturale del veicolo ed insieme al Monoscocca costituisce il telaio.
    Il telaio a motore portante consente di integrare diversi componenti per creare una struttura compatta e leggera. In questa configurazione al motore sono direttamente collegati il forcellone e la sospensione posteriore, il telaietto reggi-sella, ed il Monoscocca.
  • Monoscocca
    Monoscocca
    La struttura monoscocca, realizzata in lega di alluminio fusa in conchiglia, assolve la funzione di air-box ed insieme al motore è parte integrante del telaio. Alla monoscocca, fissata direttamente alla testa del cilindro verticale del motore Superquadro, sono collegate le forcelle.
  • Superquadro
    Superquadro
    Superquadro è il nome del nuovissimo bi-cilindrico ad L che equipaggia la 1199 Panigale e che racchiude tutto il più avanzato know how motoristico Ducati. Il nome Superquadro deriva dall’incredibile rapporto di 1,84 tra alesaggio e corsa (112 mm x 60,8 mm). Pensato come parte integrante del telaio, questo motore eroga una potenza di 195 CV a 10.750 giri/min paragonabile a quella di un 4-cilindri ed una coppia di 13,5 kgm a 9.000 giri/min.
  • Riding Mode
    Riding Mode
    Il pilota della 1199 Panigale può scegliere tra 3 diverse configurazioni pre-impostate (Riding Mode) quella che più si adatta al suo stile di guida o alle condizioni del tracciato. I Riding Mode consentono di variare istantaneamente la potenza erogata dal motore (Power Mode), i livelli d'intervento di ABS (quando presente), DTC, DQS, EBC, la grafica del cruscotto e sulla versione "S" l’assetto delle sospensioni (DES).
    Le configurazioni disponibili per la 1199 Panigale sono: Race, Sport e Wet. Al pilota è lasciata ampia facoltà di variare le impostazioni pre-impostate di ciascun Riding Mode
  • Power Mode
    Power Mode
    I Power Modes sono le diverse mappature del motore selezionabili dal pilota per adeguare il livello di potenza e la modalità di erogazione al suo stile di guida ed alle condizioni del tracciato. Per la 1199 Panigale sono previsti tre Power Modes, ciscuno abbinato ad un Riding Mode:
    120 CV con erogazione ‘dolce’
    195 CV con erogazione ‘dolce’
    195 CV con erogazione ‘istantanea’
  • Ride by Wire (RbW)
    Ride by Wire (RbW)
    Il sistema Ride by Wire è il dispositivo elettronico di controllo dell'apertura e chiusura delle farfalle di alimentazione. L'assenza di un collegamento meccanico tra la manopola del gas ed i corpi farfallati consente all'ECU motore di regolare l’erogazione di potenza agendo sull'angolo di apertura delle farfalle.
    Il Ride by Wire permette di avere potenze ed erogazioni differenti in base al Riding Mode selezionato (Power Modes), ma anche di gestire in manierea puntuale il freno motore (EBC), e contribuisce al controllo dello slittamento della ruota posteriore (DTC)
  • Ducati Electronic Suspension (DES)
    Ducati Electronic Suspension (DES)
    Il sistema Ducati Electronic Suspensions di Öhlins consente la regolazione automatica del freno idraulico in estensione e compressione, questo permette di avere un set-up differente delle sospensioni a seconda del Riding Mode selezionato oppure che il pilota può però personalizzare sulla base del proprio stile di guida.
  • Ducati Traction Control (DTC)
    Ducati Traction Control (DTC)
    Il sistema Ducati Traction Control (DTC) sovraintende al controllo dello slittamento del pneumatico posteriore e lavora sulla base di otto diversi livelli di interazione ognuno dei quali è stato programmato per offrire un differente valore di tolleranza allo slittamento del posteriore. A ciascun Riding Mode è assegnato un livello pre-impostato d'intervento.
    Il livello otto indica un intervento del sistema al minimo rilevamento di slittamento, mentre il livello uno, riservato a piloti molto esperti, è caratterizzato da una maggior tolleranza e quindi da un intervento meno invasivo del sistema.
  • Anti-lock Braking System (ABS) 9ME
    Anti-lock Braking System (ABS) 9ME
    L’ABS 9ME che equipaggia la 1199 Panigale è un sistema di ultima generazione a due canali che esegue una frenata integrale con controllo del sollevamento della ruota posteriore per garantire non solo i minori spazi di arresto, ma anche la più elevata stabilità in frenata. Tarato specificatamente per l'uso sportivo, l’ABS 9ME, offre 3 livelli d'intervento, ciascuno associato ad un Riding Mode; in modalità RACE il sistema lavora solo sui dischi anteriori per garantire le più elevate performance nell'uso pista.
  • Engine Brake Control (EBC)
    Engine Brake Control (EBC)
    Il sistema di regolazione del freno motore (EBC) lavora in combinazione con la frizione antisaltellamento per prevenire e gestire il bloccaggio della ruota posteriore durante le scalate più violente. Nel caso in cui il sistema rilevi uno slittamento della ruota, invia un segnale al dispositivo di controllo del motore che procede ad aumentare leggermente il numero di giri finchè la ruota posteriore non riprende una velocità conforme a quella del veicolo stesso.
    Dotato di un sistema operativo a tre livelli, l’EBC è integrato nei tre Riding Mode.
  • Ducati Quick Shift (DQS)
    Ducati Quick Shift (DQS)
    Il Ducati Quick Shift (DQS) è il sistema elettronico di gestione del cambio, impiegato nelle competizioni, che permette di inserire le marce in accelerazione senza l'utilizzo della frizione e mantenendo il gas aperto: questo consente di risparmiare preziose frazioni di secondo contribuendo in maniera significativa a ridurre i tempi sul giro.
  • Ducati Data Analyzer+ (DDA+)
    Ducati Data Analyzer+ (DDA+)
    La DDA+ è l'ultima generazione del Ducati Data Anlyzer, che integra il segnale GPS per creare un "traguardo virtuale". Il sistema rileva automaticamente, senza che sia necessario l'intervento del pilota, la conclusione del giro ed interrompe il rilievo cronometrico. L'integrazione con il segnale GPS permette anche di visualizzare sulla mappa del circuito le traiettorie percorse ed i principali parametri del veicolo: apertura del gas, velocità, regime del motore, marcia selezionata, temperatura del motore, intervento DTC.